Una storia centenaria di Palermo

1 Mag, 2020

5 generazioni di ottici.

5 discendenti Ognibene. Dal 1877.

Non sono tanti i negozi di ottica in Italia ad esistere da così tanto tempo. Sono ancora meno quelli che possono dimostrare di essere stati tanto a lungo nello stesso luogo. Si contano poi sulle dita di una mano quelli che inoltre appartengono da sempre alla stessa famiglia. Noi siamo orgogliosi di essere uno di questi. Di avere una storia centenaria alle spalle. Di possedere la memoria della tradizione che solo un mestiere tramandato di padre in figlio può creare.

Siamo orgogliosi di tutto questo. Lo siamo davvero. E per questo ce ne sentiamo anche responsabilii. Sappiamo di dover proteggere questo patrimonio culturale a qualunque costo e siamo pronti a farlo.

Una storia centenaria di Palermo

La fondazione

Ufficialmente la fondazione avviene nel 1877. Ufficialmente perché il documento più antico che è stato trovato è una fattura di quella data, ma certamente la data reale è ancora precedente. Il Fondatore fu Pietro Ognibene di cui purtroppo non si sa quasi niente. Sappiamo però che all’inizio il negozio vendeva sopratutto testi sacri per le chiese vicine e i monasteri e solo in seguito si specializzò nella vendita di strumenti ottici.

L ‘epoca Liberty e la prima Guerra Mondiale

Preso per mano da Giuseppe Ognibene, il figlio del fondatore, il negozio cominciò a crescere insieme alla Palermo dei Florio e dei Withaker in piena epoca liberty. Testimonianza dell’epoca è una antica insegna in ferro battuto, probabilmente di qualche artigiano locale – rimossa per questioni legali negli anni ’80 – che ancora custodiamo gelosamente. Durante la Grande Guerra i siciliani furono mandati in massa alle armi. Per fortuna nessun Ognibene partecipò a quella guerra per mere questioni anagrafiche e il negozio poté rimanere aperto e seguire il suo corso. Furono anni duri, ma una volta finita la guerra il negozio uscì rapidamente dalla crisi.

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale è stato un’evento traumatico in gran parte del mondo. E, si sa, Palermo non fu risparmiata dai bombardamenti. Ancora ne portiamo le cicatrici nei palazzi decadenti del nostro centro storico. Ciononostante Giuseppe – si racconta – continuò ad aprire il negozio durante tutta la durata della guerra, non curante delle bombe. Mentre i concittadini scappavano, sfollando nelle campagne, lui continuava ad aprire il negozio e fumare il suo sigaro sull’uscio di via Vittorio Emanuele, come protetto dal Genio di Palermo.

Gli anni del “Miracolo Italiano”

Giuseppe Ognibene dunque non partecipò a nessuna delle due guerre mondiali e potè mandare avanti la tradizione familiare, anche fin dopo il ritorno dalla guerra del figlio Pietro, prossimo erede. La guerra per Pietro non fu così facile, ma potè tornare per raccontarla e lo fece. Il suo aneddoto preferito era di quando gli americani, dopo lo sbarco in Sicilia, lo scambiarono per tedesco, data la sua fisionomia, e lo arrestarono, mentre tornava a piedi da Messina a Palermo. La cosa si risolse facilmente tra qualche risata e Pietro fu soprannominato per sempre il tedesco del sud. Così Pietro subentra al padre nella gestione del negozio e in pieno miracolo economico. Compra il locale adiacente ed espande il laboratorio di lenti e lo spazio espositivo.

Gli anni ’80

Nel 1983, Il figlio di Pietro, Giuseppe (ma per tutti Peppino), eredita il negozio e affronta la nuova era di crescita economica italiana. Sono anni rampanti in cui sembra non esserci limite alla crescita. Il negozio sta bene e nel 1987, ai cent’anni dalla fondazione ufficiale, viene insignito di una targa d’oro dal Comune di Palermo e riconosciuto come negozio storico. L’Ottica Ognibene entra così di diritto nella storia cittadina.

Il negozio oggi

Col passare degli anni la città è cambiata. Le amministrazioni si sono succedute. Il traffico è aumentato. II turisti accorrono sempre più numerosi. E l’Ottica Ognibene si adegua ai cambiamenti. Nel 2017 eredita il negozio Pierluca Ognibene, l’attuale proprietario, figlio di Peppino. Si entra così in una nuova era. Il negozio viene ristrutturato, lasciando integra parte del mobilio originale ed esponendo strumenti ottici antichi di varie epoche. Durante la ristrutturazione vengono recuperati e restaurati autentici occhiali d’epoca anni ’70 ’80 e ’90. Alcuni li puoi trovare qui!

Nel 2018 Ottica Ognibene viene inserito all’interno del percorso turistico di Palermo “Le Vie dei Tesori”, in quanto negozio storico.

Venite a trovarci! Scoprite uno dei tesori antichi di palermo!

Forse ti può interessare dal blog

Talé che sito web!

Talé che sito web!

Benvenuti su www.otticaognibene.it - Il nuovo sito web Si ritorna...

Pin It on Pinterest